inarcassa_website
Home » PROROGA DEI VERSAMENTI MINIMI AL 31/12/2021

PROROGA DEI VERSAMENTI MINIMI AL 31/12/2021

30.06.2021News

Cari colleghi

anche quest’anno Inarcassa ha deciso che i contributi minimi, cioè quelli che si dovrebbero versare il 30 giugno (1° rata) e il 30 settembre ( 2° rata) si possono versare entro il 31/12/2021 senza interessi e senza sanzioni, per aiutare gli iscritti visto il perdurare della situazione COVID.

I MAV che scaricate dal sito portano le date del 30/06 e del 30/09 anche se non  c’è l’obbligo di rispettare tali date.

Ricordo altresì che i pensionati che continuano ad esercitare la professione da quest’anno versano i contributi minimi per intero ( cioè non più al 50%) come tutti.

RACCOMANDAZIONE

Consiglio agli iscritti di non aspettare il 31 dicembre per versare le due rate che quest’anno ammontano complessivamente  a  € 3.109,00 poichè avrete da pagare insieme anche il conguaglio di fine anno .